fbpx

Credito d’imposta per la pubblicità 2020

Lo Studio Martinelli, con i suoi specialisti, offre supporto per la gestione dell’intera pratica fino alla certificazione del credito d’imposta maturato.

Con le modifiche introdotte dall’art. 186 del decreto Rilancio (Dl. 19 maggio 2020, n. 34), il credito d’imposta viene adesso elevato al 50%, sempre sull’intero investimento e non solo sul valore incrementale rispetto all’anno precedente. Inoltre, sono ritenuti ammissibili anche gli investimenti effettuati sulle emittenti radio-televisive nazionali (ad esclusione di quelle a partecipazione statale). Le novità avranno carattere straordinario solo per il 2020 e puntano a sostenere l’editoria dopo l’emergenza Covid-19.

AMMONTARE: Precisamente Il comma 1 dell’art. 186 fissa anche il tetto di spesa e la ripartizione dei 60 milioni di euro stanziati per la misura. Limitatamente all’anno 2020 il credito d’imposta è concesso nella misura unica del 50% del valore degli investimenti effettuati.

Il credito d’imposta per la pubblicità 2020 può essere richiesto da imprese, lavoratori autonomi e enti non commerciali. Gli investimenti pubblicitari devono essere effettuati su quotidiani e periodici, locali e nazionali anche online, e sulle emittenti radio-televisive analogiche o digitali. Requisiti necessari sono la registrazione al Tribunale delle testate giornalistiche, con l’indicazione di un direttore responsabile, e l’iscrizione al Roc. La spesa ammissibile riguarda il solo acquisto di spazi pubblicitari.

Non rientrano nell’agevolazione: le spese per la realizzazione di grafica pubblicitaria, la pubblicità sui social media (Facebook, Instagram, YouTube, etc.), gli annunci pubblicitari su Google, i siti web senza testata giornalistica registrata, i volantini cartacei, la cartellonistica.

L’assenza nei decreti Cura Italia e Rilancio di un qualsivoglia richiamo al valore incrementale, fa venir meno per l’anno 2020, quale requisito per l’accesso all’agevolazione fiscale, il presupposto dell’incremento minimo dell’1% dell’investimento pubblicitario rispetto all’investimento dell’anno precedente. Ciò significa che, limitatamente al 2020, possono accedere all’agevolazione anche i soggetti che hanno programmato investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2019, i soggetti che nel 2019 non hanno effettuato investimenti pubblicitari e, infine, i soggetti che hanno iniziato la loro attività nel corso dell’anno 2020.

TEMPISTICA: Per l’anno in corso, la comunicazione telematica all’Agenzia delle Entrate dovrà essere effettuata nel periodo compreso tra il 1° ed il 30 settembre 2020. Su di esse, il calcolo per la determinazione del credito d’imposta spettante sarà automaticamente effettuato sulla base della nuova aliquota al 50%.

Dal 1° al 31 gennaio 2021 dovrà essere presentata la dichiarazione telematica con la documentazione delle spese pubblicitarie effettuate nel corso del 2020. Entro il mese di marzo 2021, il Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria comunicherà l’elenco di tutte le società ammesse al credito d’imposta, che potrà essere utilizzato in compensazione sul Modello F24.

Lo Studio Martinelli con il suo pool di specialisti è in grado di gestire interamente la pratica fino all’erogazione del contributo spettante

NOTA INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. Top Partners srl si propone di gestire il sito nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali in conformità da quanto previsto D.Lgs n. 196 del 30.06.2003 (come novellato dal D.Lgs n. 101/2018) nonché dal Regolamento U.E. n. 679/2016. I dati personali vengono forniti dall’utente a Top Partners, al fine di promuovere i propri servizi, e di trasmetterli all’inserzionista Studio Alexandre Martinelli Bruno che li utilizzerà per contattare l’interessato rispondendo alla richiesta indicata nel presente format. I dati personali verranno trattati elettronicamente e/o manualmente da Top Partners srl via Guglielmo Silva, 36 – 20149 Milano, titolare del trattamento, in conformità a quanto previsto dalla specifica informativa visionabile con il seguente link: https://toppartners.it/privacy

Più facile di così!

Con Top Partners risparmi tempo e denaro: trovi la risposta alle tue esigenze, entri velocemente in contatto con una selezione di fornitori ed ottieni le offerte più competitive sul mercato.

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sulle le nuove offerte e le tante opportunità di risparmio per la tua impresa.