fbpx

Nuove adesioni a Smart Mobility World, un panorama completo della mobilità innovativa

La manifestazione, in programma a Lingotto Fiere il 10 e 11 ottobre prossimi, continua a suscitare grande interesse da parte delle aziende leader.

Torino, 1 settembre 2017. Non passa quasi giorno senza un nuovo arrivo di aziende sostenitrici per Smart Mobility World, la più grande manifestazione europea interamente dedicata alla mobilità sostenibile e smart, sia collettiva che individuale, organizzata da Clickutility Team, GL Events Italia e Innovability. Nemmeno il mese di agosto ha interrotto il flusso di adesioni .

Mercedes sarà presente con la sua nuovissima Smart Electric Drive, svelata da pochi mesi. Coyote, produttore del notissimo “navigatore social”, che ha raggiunto il traguardo di cinque milioni di guidatori iscritti al servizio, sarà anch’esso tra gli espositori. Nell’agenda della sessione dedicata alla mobilità elettrica interverrà Phoenix Contact, tra gli innovatori più interessanti nel settore, capofila per esempio del consorzio che ha realizzato la supermoto elettrica Energica. Nello stesso filone si inserisce anche la partecipazione della coppia BTicino-PSA (Peugeot-Citroen), da diverso attivi nello sviluppo e la realizzazione di progetti di mobilità elettrica integrata basati sui veicoli elettrici PSA (auto e biciclette) e sui sistemi di ricarica Green’up Access di BTicino.

Smart Mobility World ospita come in ogni edizione anche diversi eventi verticali, i cosiddetti Hosted Event. Quello di più recente conferma è quello del 10 settembre, coordinato da ACI e dedicato al progetto europeo I-HeERO, che punta a costruire un servizio europeo di chiamata automatica di emergenza (e-Call), disponibile sia per automobili che per veicoli commerciali e industriali. L’evento, che avrà anche una propria area espositiva dedicata ai partner ed ai “pilot” attivati nei diversi Paesi, rappresenta la tappa italiana del roadshow del progetto in corso in tutta Europa. Sarà anche presente un veicolo con la dotazione hardware e software operativa per accedere al servizio.

Un altro hosted event verrà organizzato sempre il 10 ottobre dall’Ufficio delle Relazioni con l’unione Europea del Politecnico di Torino. Si tratta della conferenza internazionale “Funding and policies for Smart Mobility”, che farà il punto sui diversi programmi europei di ricerca attivi nel settore. La conferenza verrò aperta dal Prof. Marco Gilli, Rettore dell’Ateneo e coprirà temi come il contributo alla smart mobility del sistema di posizionamento satellitare Galileo, il ruolo delle reti 5G, la ricerca a breve termine sui trasporti smart, sostenibili e integrati.

 

Molte altre adesioni sono in corso di finalizzazione con aziende consolidate, start-up ed istituzioni pubblico-private. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione riservate alle aziende, è disponibile l’indirizzo web http://www.smartmobilityworld.net/diventa-sponsor/ .

 

Ufficio Stampa Smart Mobility World 2017